Daniela, la massaggiatrice sposata che ama tradire il cornuto

CONTATTAMI IN PRIVATO

Ogni annuncio erotico lascia a chi lo legge un mix di sensazioni, di certo non mancano quelle che portano all’eccitazione ed al desiderare la persona che lo ha composto, più risulta essere piccante e più c’è la possibilità che le risposte che si ricevano siano tante.

La donna disinibita e tanto vogliosa

Le mie mani sono perfette per sedurre, rilassare ed ammaliare la persona che è con me in quel momento, la mia professione ovviamente aiuta in tutto ciò visto che sono una massaggiatrice con un attestato del tutto in regola. Mi chiamo Daniela e sono una donna sposata che ama prendersi delle libertà dal matrimonio, fare ciò mi elettrizza tutto e saper di non comportarmi nel modo giusto fa aumentare in me i pensieri disinibiti che ho già di mio. Parlandovi di me, vi rivelo che faccio della passione e della fantasia dei miei punti di forza per interagire con l’altro partner, chi ha avuto modo di avere un’esperienza con me sa bene di cosa parlo. Pensate infatti che anche mio marito mi dice che a letto sono così focosa che dò davvero l’idea di essere una troia e che se facessi la escort diventerei molto famosa e ricca. Non prendo assolutamente tutto ciò come un’offesa, anzi, mi sento molto galvanizzata e mi porta a spingermi sempre più in fondo per capire quanta trasgressione sono capace di compiere nei miei atti sessuali. Dovete sapere che a letto ho una certa predilezione per tutto ciò che va al di fuori del consueto, mi piace molto variare e far si che ogni esperienza sessuale possa contraddistinguersi in modo di avere sempre un bel ricordo nel tempo. Nel farvi capire meglio infatti vi rivelo che mi capita di sorprendere mio marito, ma anche i partner occasionali con prestazioni particolari, andando dall’abbigliamento particolare che indosso, fino al ruolo in cui mi calo, inoltre mi piace anche modificare la voce per rendere al meglio ciò che faccio. Un quadro della persona che sono credo che ve lo stiate facendo, penso infatti che sia alquanto chiaro che quando sono nel vivo dell’arte amatoria so come farmi apprezzare da chi è con me. Nella mia vita poi non sono mancate esperienze anche più perverse come quella della dominazione o dove erano coinvolte più di una persona oltre me. Vi rivelo tutto ciò perché voglio che all’incontro arrivate già pronti per qualcosa che vi rimarrà nella mente e desidererete farlo ricapitare ancora in altre occasioni.

I dettagli che possono fare la differenza

Oltre al lato sessuale della mia persona, è buona cosa informarvi anche di altro, ossia tutto ciò che riguarda il mio aspetto esteriore, cercando di entrare al meglio nei dettagli in modo che il quadro che avrete fatto di me sia alquanto completo. Dopo ciò credo sia davvero difficile che non abbia provocato in voi qualcosa, come possa essere l’eccitazione e la voglia di giungere presto ad un incontro con una donna come me. Parto dalle misure estetiche dicendovi che sono alta circa 1.72, capelli neri di media lunghezza e che sono leggermente ondulati, anche se non vi nascondo che essendo alquanto pazzarella, spesso e volentieri faccio delle modifiche dal mio parrucchiere di fiducia. Passando agli occhi poi sono stata fortunata perché ho preso lo stesso colore di mia madre, ovvero verdi che sul colore nero dei capelli fa il suo effetto che attira molto gli uomini. Non vi nego infatti che i miei sguardi sono molto persuasivi ed essendo anche sinceri fanno capire bene cosa stanno cercando in quel momento, alcune avventure avute sono partite proprio dal modo di guardare un determinato soggetto che mi interessava. Nel mio lavoro poi ho conosciuto dei clienti che fuori dal contesto professionale, sono stati miei amanti per una o più occasioni. Continuando a parlare del mio lato esteriore aggiungo anche che ho una carnagione abbastanza scura, in estate divento una lucertola e prendo tantissimo sole, a volte anche in topless proprio per non lasciare segni dell’abbronzatura sulla scollatura. A proposito proprio di quest’ultima ci tengo a dirvi che indosso una terza abbondante, di avere spesso dei capezzoli duri, dovuti molte volte ai continui pensieri piccanti che faccio. Mi piace indossare maglie dove gioco molto sull’effetto vedo non vedo e stuzzico gli uomini in tanti modi diversi. La mia misura di vita invece è una 44, mi tengo in allenamento ogni volta che ne ho l’occasione ed infatti con amiche mi piace andare a fare jojjing all’aria aperta e non ci risparmiamo giornate di piscina andando così ad affrontare un’altra mia passione, ovvero il nuotare in totale libertà. Spero davvero di essere stata esaustiva.

SCRIVIMI SU WHATSAPP

Lascia un commento